Translations by Milo Casagrande

Milo Casagrande has submitted the following strings to this translation. Contributions are visually coded: currently used translations, unreviewed suggestions, rejected suggestions.

150 of 95 results
1.
ubuntu-doc@lists.ubuntu.com (Ubuntu Documentation Project)
2006-04-28
ubuntu-doc@lists.ubuntu.com (Progetto documentazione di Ubuntu)
2006-04-12
ubuntu-doc@lists.ubuntu.com (progetto documentazione di Ubuntu)
4.
2006-04-06
2006-04-12
06/04/2006
6.
@@image: '../../images/C/ubuntuheader.png'; md5=065318fd00e1fe85f3c168dbf6919c57
2006-04-12
@@image: '../../images/C/ubuntuheader.png'; md5=065318fd00e1fe85f3c168dbf6919c57
7.
Ubuntu - Linux for Human Beings!
2006-04-17
Ubuntu, Linux per tutti!
2006-04-12
Ubuntu - Linux per tutti!
8.
Credits and License
2006-04-12
Crediti e licenza
9.
The following Ubuntu Documentation Team authors maintain this document:
2006-04-28
I seguenti membri del Gruppo documentazione di Ubuntu mantengono questo documento:
2006-04-12
I seguenti autori del team documentazione di Ubuntu mantengono questo documento:
16.
This document is made available under a dual license strategy that includes the GNU Free Documentation License (GFDL) and the Creative Commons ShareAlike 2.0 License (CC-BY-SA).
2006-04-17
Questo documento è reso disponibile sotto una doppia licenza: la GNU Free Documentation License (GFDL) e la Creative Commons ShareAlike 2.0 License (CC-BY-SA).
2006-04-16
Questo documento è reso disponibile sotto una doppia: la GNU Free Documentation License (GFDL) e la Creative Commons ShareAlike 2.0 License (CC-BY-SA).
20.
GNU Free Documentation License
2006-04-13
GNU Free Documentation License
23.
Canonical Ltd. and members of the Ubuntu Documentation Project
2006-04-28
Canonical Ltd. ed i membri del Progetto documentazione di Ubuntu
2006-04-13
Canonical Ltd. ed i membri del progetto documentazione di Ubuntu
25.
Ubuntu Documentation Project <placeholder-1/>
2006-04-28
Progetto documentazione di Ubuntu <placeholder-1/>
2006-04-13
progetto documentazione di Ubuntu <placeholder-1/>
26.
This document is an introduction to Ubuntu. It explains the Ubuntu philosophy and roots, gives information about how to contribute to Ubuntu, and shows how to get help with Ubuntu.
2006-04-28
Questo documento è una introduzione ad Ubuntu. Illustra la filosofia e le radici di Ubuntu, fornendo informazioni su come contribuire a Ubuntu e come ottenere aiuto con Ubuntu.
2006-04-13
Questo documento è una introduzione ad Ubuntu. Illustra la filosofia e le radici di Ubuntu, fornendo informazioni su come contribuire ad Ubuntu e come ottenere aiuto con Ubuntu.
27.
Disclaimer
2006-04-22
Liberatoria
28.
Every effort has been made to ensure that the information compiled in this publication is accurate and correct. However, this does not guarantee complete accuracy. Neither Canonical Ltd., the authors, nor translators shall be held liable for possible errors or the consequences thereof.
2006-04-16
Ogni sforzo è stato fatto per assicurare che le informazioni in questa pubblicazione siano accurate e corrette. Questo, comunque, non ne garantisce un'accuratezza completa. Canonical Ltd., gli autori e i traduttori non possono essere ritenuti responsabili di possibili errori o conseguenze di questi.
2006-04-13
Ogni sforzo è stato fatto per assicurare che le informazioni in questa pubblicazione siano accurate e corrette. Questo, comunque, non ne garantisce un'accuratezza completa. Canonical Ltd., gli autori e i traduttori non possono essere ritenuti responsabili di possibili errore o conseguenze di questi.
29.
Some of the software and hardware descriptions cited in this publication may be registered trademarks and may thus fall under copyright restrictions and trade protection laws. In no way do the authors make claim to any such names.
2006-04-17
Alcuni software e hardware citati in questa pubblicazione sono marchi registrati e ricadono nelle restrizione imposte dal copyright e dalle leggi sul commercio. In nessun modo gli autori avanzano pretese verso questi nomi.
2006-04-13
Alcuni software e hardware citati in questa pubblicazioni sono marchi registrati e ricadono nelle restrizione imposte dal copyright e dalle leggi sul commercio. In nessun modo gli autori avanzano pretese verso questi nomi.
30.
THIS DOCUMENTATION IS PROVIDED BY THE AUTHORS "AS IS" AND ANY EXPRESS OR IMPLIED WARRANTIES, INCLUDING, BUT NOT LIMITED TO, THE IMPLIED WARRANTIES OF MERCHANTABILITY AND FITNESS FOR A PARTICULAR PURPOSE ARE DISCLAIMED. IN NO EVENT SHALL THE AUTHORS BE LIABLE FOR ANY DIRECT, INDIRECT, INCIDENTAL, SPECIAL, EXEMPLARY, OR CONSEQUENTIAL DAMAGES (INCLUDING, BUT NOT LIMITED TO, PROCUREMENT OF SUBSTITUTE GOODS OR SERVICES; LOSS OF USE, DATA, OR PROFITS; OR BUSINESS INTERRUPTION) HOWEVER CAUSED AND ON ANY THEORY OF LIABILITY, WHETHER IN CONTRACT, STRICT LIABILITY, OR TORT (INCLUDING NEGLIGENCE OR OTHERWISE) ARISING IN ANY WAY OUT OF THE USE OF THIS SOFTWARE, EVEN IF ADVISED OF THE POSSIBILITY OF SUCH DAMAGE.
2006-04-13
QUESTO DOCUMENTO È FORNITO DAGLI AUTORI "COSÌ COM'È'" E VI È ESONERO DI RESPONSABILITÀ PER QUALSIASI GARANZIA ESPRESSA O IMPLICITA, INCLUSE, MA NON LIMITATE A, LE GARANZIE IMPLICITE DI COMMERCIABILITÀ E IDONEITÀ AD UNO SCOPO PARTICOLARE. IN NESSUN CASO GLI AUTORI POTRANNO ESSERE RITENUTI RESPONSABILI PER QUALSIASI DANNO DIRETTO, INDIRETTO, INCIDENTALE, SPECIALE, SIMBOLICO (INCLUDENDO, MA NON LIMITANDOSI, ALLA FORNITURA DI PRODOTTI O SERVIZI SOSTITUTIVI, PERDITA D'USO, DATI O GUADAGNI, OD INTERRUZIONE DELL'ATTIVITÀ) COMUNQUE CAUSATO E SU QUALSIASI IPOTESI DI RESPONSABILITÀ, SIA CONTRATTUALE, OGGETTIVA, O CIVILE (INCLUDENDO LA NEGLIGENZA O QUALCOS'ALTRO) CHE SORGE IN QUALCHE MODO DALL'USO DI QUESTO SOFTWARE, PERFINO SE AVVERTITI DELLA POSSIBILITÀ DI QUESTO DANNO.
31.
The Ubuntu Documentation Project
2006-04-28
Il Progetto documentazione di Ubuntu
2006-04-13
Il progetto documentazione di Ubuntu
33.
Thank you for your interest in Ubuntu 6.06 LTS - the <emphasis>Dapper Drake</emphasis> - released in June 2006.
2006-04-29
Grazie per il vostro interessamento per Ubuntu 6.06 LTS <emphasis>Dapper Drake</emphasis> rilasciato nel giugno 2006.
34.
Ubuntu will always be free of charge, and there is no extra fee for the "enterprise edition," we make our very best work available to everyone on the same Free terms.
2006-04-13
Ubuntu non sarà mai a pagamento e non c'è nessun extra per alcuna "Enterprise Edition", il nostro miglior lavoro sarà sempre disponibile per tutti, agli stessi termini gratuiti.
35.
Ubuntu includes the very best in translations and accessibility infrastructure that the free software community has to offer, to make Ubuntu usable for as many people as possible.
2006-04-13
Ubuntu comprende le migliori traduzioni e strutture d'accesso che la comunità del software Libero possa offrire, al fine di rendere Ubuntu utilizzabile dal maggior numero di utenti possibile.
36.
Ubuntu is released regularly and predictably; a new release is made every six months. You can use the current stable release or the current development release. Each release is supported for at least 18 months.
2006-04-28
Ubuntu è rilasciato regolarmente a scadenze previste; una nuova versione è rilasciata ogni 6 mesi. È possibile scegliere di usare la verisone stabile o di sviluppo. Ogni edizione è supportata per almeno 18 mesi.
2006-04-13
Ubuntu è rilasciato regolarmente a scadenze previste; una nuova versione è rilasciata ogni sei mesi. È possibile scegliere di usare la verisone stabile o di sviluppo. Ogni edizione è supportata per almeno 18 mesi.
37.
Ubuntu is entirely committed to the principles of open source software development; we encourage people to use open source software, improve it and pass it on.
2006-04-13
Ubuntu è votata completamente ai principi del software Libero e Open Source; gli utenti sono incoraggiati all'uso, al miglioramento e alla diffusione del software Libero e Open Source.
38.
Ubuntu is an entirely open source operating system built around the <emphasis>Linux</emphasis> kernel. The Ubuntu community is built around the ideals enshrined in the <ulink url="http://www.ubuntu.com/ubuntu/philosophy">Ubuntu Philosophy</ulink>: that software should be available free of charge, that software tools should be usable by people in their local language and despite any disabilities, and that people should have the freedom to customize and alter their software in whatever way they see fit. For those reasons: <placeholder-1/>
2006-04-13
Ubuntu è un sistema operativo open source basato sul kernel Linux. La comunità di Ubuntu è fondata sull'idea insita nella <ulink url="http://www.ubuntu-it.org/index.php?page=Filosofia">filosofia di Ubuntu</ulink>: che il software deve essere disponibile gratuitamente; gli strumenti del software devono essere disponibili agli utenti nella loro lingua madre a prescindere dalle loro abilità e che gli utenti devono avere la libertà di personalizzare e modificare il software in qualunque modo lo desiderino. Per queste ragioni: <placeholder-1/>
39.
Find out more at <ulink url="http://www.ubuntu.com">the Ubuntu website</ulink>.
2006-04-28
Per maggiori informazioni visitare la <ulink url="http://www.ubuntu-it.org">pagina web di Ubuntu</ulink>.
2006-04-13
Per maggiori informazioni visitare la <ulink url="http://www.ubuntu.com">pagina web di Ubuntu</ulink>.
40.
Learn about Ubuntu
2006-04-13
Conoscere Ubuntu
42.
Ubuntu is a South African ethical ideology focusing on people's allegiances and relations with each other. The word comes from the Zulu and Xhosa languages. Ubuntu (pronounced "oo-BOON-too") is seen as a traditional African concept, is regarded as one of the founding principles of the new republic of South Africa and is connected to the idea of an African Renaissance.
2006-04-13
Ubuntu è un'ideologia morale del Sud Africa focalizzata sulla lealtà e sulle relazioni delle persone. La parola deriva dagli idiomi Zulu e Xhosa. Ubuntu è vista come un concetto della cultura tradizionale Africana, è considerata come il principio fondante della nuova repubblica del Sud Africa ed è collegata all'idea di un Rinascimento Africano.
43.
A rough translation of the principle of Ubuntu is "humanity towards others". Another translation could be: "the belief in a universal bond of sharing that connects all humanity".
2006-04-13
Una traduzione approssimata del principio di Ubuntu è "umanità attraverso gli altri". Un'altra potrebbe essere: "la fede in un legame universale di partecipazione che lega tutta l'umanità".
44.
Archbishop Desmond Tutu
2006-04-13
Arcivescovo Desmond Tutu
45.
"A person with ubuntu is open and available to others, affirming of others, does not feel threatened that others are able and good, for he or she has a proper self-assurance that comes from knowing that he or she belongs in a greater whole and is diminished when others are humiliated or diminished, when others are tortured or oppressed."
2006-04-16
"Una persona con ubuntu è aperta e disponbile agli altri, non si sente minacciata dal fatto che gli altri siano capaci e migliori perché possiede una certezza che deriva dal sapere di appartenere ad un gruppo più grande e che è diminuito quando gli altri sono umiliati o sminuiti, quando gli altri sono torturati oppure oppressi."
46.
As a platform based on GNU/Linux, the Ubuntu operating system brings the spirit of ubuntu to the software world.
2006-04-13
Come piattaforma basata su GNU/Linux, il sistema operativo Ubuntu migra lo sprito di Ubutu nel mondo del software.
47.
Free Software
2006-04-13
Software libero
48.
The Ubuntu project is entirely committed to the principles of open source software development; people are encouraged to use open source software, improve it, and pass it on. This means that Ubuntu is and will always be free of charge.
2006-04-13
Il progetto Ubuntu è basato sui principi dello sviluppo del software open source; tutti sono incoraggiati ad utilizzare il software open source, a migliorarlo e distribuirlo. Questo significa che Ubuntu è e sarà sempre gratuito.
49.
However, this means more than just being available at zero cost. The philosophy of free software is that people should be free to use software in all the ways that are "socially useful". "Free software" doesn't just mean that you shouldn't have to pay for it, it also means that you should be able to use the software in any way you wish: the code that makes up free software is available for anyone to download, change, fix, and use in any way. So apart from the fact that free software is often available without charge, this freedom also has technical advantages: when programs are developed, the hard work of others can be used and built upon. With non-free software, this cannot happen and when programs are developed, they have to start from scratch. For this reason the development of free software is fast, efficient and exciting!
2006-04-13
Questo non significa solo che Ubuntu sarà sempre disponibile ad alcun costo. La filosofia del software libero garantisce che le persone possano usare il software in tutti i modi che possono essere "socialmente utili". "Software libero" non significa solamente software gratis, significa anche avere il diritto di usare il software come si vuole: il codice sorgente di un progetto Libero è disponibile a chiunque lo voglia scaricare, modificare, migliorare e usare in qualsiasi modo. Oltre ad essere gratis, questa libertà presenta molti vantaggi tecnici: quando viene sviluppato un programma, il duro lavoro di questi programmatori può essere utilizzato come punto di partenza per un nuovo progetto. Con il software non-Libero questo non può accadere e quando un nuovo programma viene sviluppato è necessario partire da zero. Per questo motivo sviluppare software Libero è veloce, efficiente ed eccitante!
50.
You can find out more about the philosophy of free software <ulink url="http://www.gnu.org/philosophy/">here</ulink>.
2006-04-13
Maggiori informazioni riguardo la filosofia del software libero sono disponibili <ulink url="http://www.gnu.org/philosophy/">qui</ulink>.
51.
The Difference
2006-04-13
La differenza
52.
There are many different operating systems based on GNU/Linux: Debian, SuSE, Gentoo, RedHat, and Mandriva are examples. Ubuntu is yet another contender in what is already a highly competitive world. So what makes Ubuntu different?
2006-04-13
Ci sono molti sistemi operativi diversi basati su GNU/Linux: Debian, SuSE, Gentoo, RedHat e Mandriva sono degli esempi. Ubuntu è un altro contendente in quello che è già un campo altamente competivio. Quindi cosa rende Ubuntu differente?
53.
Based on Debian, one of the most widely acclaimed, technologically advanced, and well-supported distributions, Ubuntu aims to create a distribution that provides an up-to-date and coherent Linux system for desktop and server computing. Ubuntu includes a number of carefully selected packages from the Debian distribution and retains its powerful package management system which allows easy installation and clean removal of programs. Unlike most distributions that ship with a large amount of software that may or may not be of use, Ubuntu's list of packages is reduced to a number of important applications of high quality.
2006-04-13
Basato su Debian, una delle più acclamate, tecnologicamente avanzate e meglio supportate distribuzioni, Ubuntu cerca di creare una distribuzione che fornisca un ambiente Linux aggiornato e coerente sia per l'ambiente desktop sia per l'ambiente server. Ubuntu comprende molti pacchetti selezionati direttamente dalla distribuzione Debian e mantiene il suo software per la gestione dei pacchetti che consente facili installazioni e de-installazioni dei programmi. Diversamente da molte distribuzioni che comprendono una grande quantità di software che può o non può essere utile, Ubuntu comprende una lista ridotta di programmi ma di alta qualità e importanza.
54.
By focusing on quality, Ubuntu produces a robust and feature-rich computing environment that is suitable for use in both home and commercial environments. The project takes the time required to focus on finer details and is able to release a version featuring the latest and greatest of today's software once every 6 months. Ubuntu is available in flavours for the i386 (386/486/Pentium(II/III/IV) and Athlon/Duron/Sempron processors), AMD64 (Athlon64, Opteron, and new 64-bit Intel processors), and PowerPC (iBook/Powerbook, G4 and G5) architectures.
2006-04-13
Concentrandosi sulla qualità, Ubuntu fornisce un ambiente solido e ricco di funzionalità che può essere utilizzato sia in ambito domestico sia in ambienti commerciali. Il progetto si prende i tempi necessari per migliorare anche i più piccoli dettagli ed è in grado di rilasciare una nuova versione che incorpori i più aggiornati programmi ogni 6 mesi. Ubuntu è disponibile per le architetture i386 (processori 386/486/pentium(II/III/IV), Athlon/Duron/Sempron), AMD64 (processori Athlon64, Opteron e i nuovi processori a 64-bit Intel) e PowerPC (iBook/Powerbook, G4 e G5).
55.
Long-Term Support
2006-05-16
Supporto a lungo termine